Biografia

Marcella Donati nasce a San Pietro in Palazzi, in provincia di Livorno. Di questa campagna, e del mare che ne reclama la vicinanza a soli 15 minuti di macchina, la Donati assorbe fin da bambina profili e colori, forme e significati. Concluse le magistrali e conseguita la Laurea alla Facoltà di Magistero nel capoluogo toscano, intraprende una carriera nel mondo dell'editoria e della pubblicità.

Pittura e scultura, fino ad allora mai dimenticate, tornano prepotentemente nella vita dell'artista dalla fine degli anni Novanta, in concomitanza dell'uscita dalla SPE (Società Pubblicità Editoriale) per la quale ha gestito gran parte del territorio toscano.

Carta pesta, colori a spirito, colori ad olio, ceramica, diventano materia prediletta. Gli anni Duemila, che la vedono attiva tanto a livello nazionale che nel resto d'Europa, sono quelli della sperimentazione e dell'apertura a nuovi stili espressivi.

Cambiano le prospettive e si misura con grandi installazioni site-specific in plexiglas e cartapesta per allargare i suoi orizzonti e donare ai fruitori delle proprie mostre dei valori aggiunti, l`esperienza e la padronanza di alcune tecniche.

Le sue opere fanno parte di collezioni permanenti sia italiane che estere. Ha esposto in gallerie e spazi pubblici con personali e collettive.